Homo digitalis ǀ Convegno dell' 7 e 8 ott. 2021 a Briga

DEFRITRM


Convegno 2021 Logo it zugeschnitten

Convegno 2021: "Homo digitalis - quale valore dà al plurilinguismo?"

L’evento è proposto dalle alte scuole pedagogiche dei cantoni Vallese, Grigioni e Ticino. Dal 2012, con il nome «Convegno sul plurilinguismo», i tre istituti organizzano ogni due anni un simposio specialistico sul tema del plurilinguismo. L'organizzazione e il coordinamento dell’evento dell’7 e 8 ottobre 2021 a Briga spetta all’Alta scuola pedagogica del Vallese. Ricercatori, insegnanti e professionisti competenti discuteranno il tema della promozione e della comprensione linguistica e culturale nell'era della digitalizzazione.

La trasformazione digitale permea ogni settore della vita della nostra società e, a partire dagli ultimi due decenni, ha cambiato radicalmente la convivenza sociale e la comunicazione. Ciò va di pari passo con le questioni relative alla comprensione linguistica e culturale e ai relativi scenari di apprendimento. Il simposio pone tali tematiche al centro del convegno.

  • Qual è il potenziale dei media e delle risorse digitali nell’ambito dell'apprendimento e dell'insegnamento delle lingue in contesti plurilingui e multiculturali?
  • Con quali modalità e in quali contesti di apprendimento - formale, informale, non formale - i media digitali vengono utilizzati per la comunicazione linguistico-culturale?
  • Quali sono le esperienze degli approcci comprovati dalla pratica nell'ambito dell’utilizzo delle risorse digitali per promuovere il plurilinguismo?
  • Quali sfide si pongono nell’ambito della formazione e del perfezionamento degli insegnanti e nel campo della ricerca e sviluppo?
  • Dove risiedono le sfide e i rischi della digitalizzazione dei contesti di insegnamento-apprendimento nel campo del plurilinguismo?

Gli organizzatori dell’evento sono le alte scuole pedagogiche dei cantoni Vallese, Grigioni e Ticino. Dal 2012, con il nome «Convegno sul plurilinguismo», i tre istituti organizzano ogni due anni un simposio specialistico sul tema del plurilinguismo. L'organizzazione e il coordinamento dell’evento dell’7 e 8 ottobre 2021 a Briga spetta all’Alta scuola pedagogica del Vallese.

L’obiettivo della conferenza è affrontare le succitate questioni attraverso contributi teorico-concettuali, empirici e basati sulla pratica e individuare, discutere e sondare le possibilità di sviluppo e promozione del plurilinguismo nel contesto della digitalizzazione.

Destinatari: il Convegno è rivolto a insegnanti e futuri insegnanti di tutti i gradi scolastici, docenti e collaboratori scientifici delle alte scuole universitarie. È inoltre rivolto ai responsabili di corsi e istituzioni nei settori delle lingue, ICT, interculturalità e affini.

Programma del convegno: sono comprese relazioni, brevi conferenze, workshop, stand con poster e anche occasioni di scambio informali. La conferenza dovrebbe offrire spazio per la discussione e le attività di rete. Accanto a specifici contributi scientifici e didattico-disciplinari, il programma sarà arricchito da specifici momenti culturali ed escursioni extra-muros.

I media digitali, gli approcci didattici, gli strumenti e i metodi costituiscono non solo il focus contenutistico del Convegno sulla promozione del plurilinguismo, ma sono una componente essenziale dello stesso.

Lingue del convegno: come per le precedenti edizioni, le lingue in cui viene condotto il convegno e in cui vanno presentati i contributi sono in linea di principio il tedesco, il francese, l'italiano e il romancio. Sono previste forme di supporto al plurilinguismo per agevolare le presentazioni (ad esempio, documentazione scritta in accompagnamento ai contributi orali in due lingue). Domande e interventi nei momenti di discussione possono essere poste in tedesco, francese, italiano e romancio.

Pubblicazione: Al termine del Convegno, i documenti della conferenza saranno raccolti e resi disponibili al pubblico interessato e ai professionisti del settore. È inoltre prevista la pubblicazione degli atti del Convegno in un numero dedicato della rivista Babylonia (2/2022).

Call for Papers

Quadro tematico e concettuale della conferenza (auf Deutsch)


Le conferenze, le brevi conferenze, gli atelier, gli stand con poster del Convegno si concentrano su tre aree tematiche: "plurilinguismo / interculturalità", "processi di insegnamento-apprendimento nei diversi contesti formativi" e "digitalizzazione / cultura digitale". Il tema del Convegno si situa all’intersezione delle tre aree. Già nell’era pre-digitale tali questioni rappresentavano una componente fondamentale della discussione sulla formazione. La transizione digitale implica un nuovo modo di interrogarsi sulla comprensione linguistica e interculturale. L'esistenza delle risorse digitali conferisce una nuova dimensione alle domande "dove e come vengono acquisite e trasmesse le competenze linguistiche?".

Ricercatori, insegnanti e professionisti competenti discuteranno il tema della promozione e della comprensione linguistica e culturale nell'era della digitalizzazione. Sono accettati sia contributi teorico-concettuali che contributi empirici e basati sulla pratica. È possibile presentare contributi nei seguenti formati:

  • Contributi individuali
  • Mini-simposi per la presentazione e discussione di due o tre contributi coordinati tra loro tematicamente
  • Atelier di attività pratiche su un aspetto specifico del tema del convegno
  • Poster o stand

I contributi saranno esaminati e valutati da un comitato scientifico nell'ambito di un processo di valutazione tra pari.


Lingue del convegno

Come per le precedenti edizioni, le lingue in cui viene condotto il convegno e in cui vanno presentati i contributi sono in linea di principio il tedesco, il francese, l'italiano e il romancio. Sono previste forme di supporto al plurilinguismo per agevolare le presentazioni (ad esempio, documentazione scritta in accompagnamento ai contributi orali in due lingue). Domande e interventi nei momenti di discussione possono essere posti in tedesco, francese, italiano e romancio.


Calendario

1 novembre 2020 - 28 febbraio 2021   presentazione dei contributi
Entro fine marzo 2021   feedback da parte del comitato scientifico
15 maggio 2021   informazione del convegno / termine d’iscrizione: 31 agosto 2021
7/8 ottobre 2021   Convegno a Briga
Divulgazione dei contributi e pubblicazione nella rivista Babylonia (giugno 2022) e in altri organi di pubblicazione.

Invio di contributi

Online via ConfTool : www.conftool.net/homo-digitalis-2020


Formato dei contributi

Contributi singoli (25 minuti + 10 minuti di discussione)

Per la presentazione di contributi singoli sono richieste le seguenti informazioni:

  • Titolo del contributo (max. 150 caratteri)
  • Nome del relatore (o dei relatori)
  • Riassunto (max. 350 parole, inclusi i riferimenti bibliografici, max. 3 pubblicazioni secondo la norma APA)
  • Parole chiave: fino a 5 parole chiave, separate da virgole

Mini simposi (120 minuti)

I mini simposi consistono in 3 contributi tematici coordinati provenienti da diversi progetti e/o istituzioni. Per l’organizzazione, il coordinamento e la moderazione del mini-simposio proposto, sono richieste le seguenti informazioni:

  • Titolo del mini simposio
  • Nome del moderatore (e-mail, istituzione)
  • Riassunto (max. 350 parole, inclusi i riferimenti bibliografici, max. 3 pubblicazioni secondo lo standard APA; parole chiave: fino a 5 parole chiave, separate da virgole)
  • per ogni contributo all’interno del mini simposio, precisare: relatore, titolo del contributo, riassunto (max. 250 parole, inclusi i riferimenti bibliografici, max. 3 pubblicazioni secondo lo standard APA; parole chiave: fino a 5 parole chiave, separate da virgole)

Atelier / Workshop (80 minuti)

Gli atelier/workshops, dopo una rapida entra in materia, permettono un esame pratico e intensivo rispetto ad un argomento specifico e offrono suggerimenti per l'insegnamento e consigli didattici concreti:

  • Titolo dell’atelier/workshop (max. 150 caratteri, spazi inclusi)
  • Nome del relatore (o relatori) (e-mail, istituzione)
  • Riassunto (max. 350 parole, inclusi i riferimenti bibliografici, max. 3 pubblicazioni secondo lo standard APA)
  • Parole chiave: fino a 5 parole chiave, separate da virgole

Poster / Stand

I poster devono rappresentare i progetti (in programma o in corso o terminati) relativi al tema della conferenza. La loro esposizione permette uno scambio spontaneo e informale. Dati richiesti:

  • Titolo del poster (max. 150 caratteri, spazi inclusi)
  • Nome della/e persona/e responsabile/i (e-mail, istituzione)

Comitato scientifico

  • Dr. Edmund STEINER, Pädagogische Hochschule Wallis (Leitung)
  • Prof. Dr. Klaus-Börge BOECKMANN, Pädagogische Hochschule Steiermark
  • Prof. Dr. Luca BOTTURI, Dipartimento formazione e apprendimento della SUPSI
  • Dr. Damien CARRON, FernUni Schweiz
  • Prof. Dr. Rico CATHOMAS, Scola auta da pedagogia dal Grischun
  • Dr. Susanne GRASSMANN, wissenschaftliche Leiterin Verein Lernbild
  • M.A. Isabel HOFFMANN, Institut für Deutsch als Fremdsprache LMU München
  • Prof. Dr. Stefano LOSA, Dipartimento formazione e apprendimento della SUPSI
  • Dr. Alain METRY, Pädagogische Hochschule Wallis
  • Dr. Valérie MICHELET, Haute école pédagogique du Valais
  • M.A. Corinne RAMILLON, Haute école pédagogique du Valais
  • M.A. Bernhard ROTZER, Pädagogische Hochschule Wallis
  • Prof. Dr. Vincenzo TODISCO, Alta scuola pedagogica dei GRIGIONIE
  • Dott.ssa Gabriella VERNETTO, Assessorat de l'éducation, de l'Université, de la recherche et des politiques de jeunesse de la Vallée d’Aoste
  • lic. phil. Michael ZURWERRA, Fernfachhochschule Schweiz (FFHS)
  • Dr. Isabelle CAPRON PUOZZO, Haute école pédagogique du Valais
  • Dr. Coralie CLERC, Haute école pédagogique du Valais
Programm | Programme | Programma | Program
Hauptvorträge | Les conférences-clés | I discorsi principali | Keynotes


Donnerstag | Jeudi | Giovedì | Gievgia ꟷ 7. october 2021

09.30-10.30 Empfang | Accueil | Accoglienza | Bainvegni
10.30-11.15 Offizielle Eröffnung | Ouverture officielle | Apertura ufficiale | Avertura uffiziala
Grussworte und szenische Einstimmung | Mots de bienvenue | Discorso di benvenuto
11.15-12.15 Keynote: Prof. Dr. Daniel ELMIGER, Université de Genève (FR)
Le numérique dans l'enseignement/apprentissage des langues: nouvelles promesses et anciens désenchantements
12.15-13.45 Buffet
13.45-15.00 Sessione A: Contributi individuali & Workshops
15.00-16.00 Agora mit Poster & Infoständen
16.00-16.30 Teatime
16.30-17.30 Keynote: Prof. Dr. Massimo SALGARO, Università di Verona (IT)
Il cervello antico dell'homo digitalis. Leggere e studiare nell'era del digitale.
  Hotelbezug
19.30 Gesellschaftlicher Abend mit Nachtessen
Animations culturelles avec Carine Tripet Lièvre, Estelle Revaz & Andreas Weissen

 

 

 


Freitag | Vendredi | Venerdì | Venderdi ꟷ 8 october 2021

08.30-10.30 Session B: Minisymposien & Workshops
10.30-11.00 Kaffeepause | pause-café | pausa caffè | pausa da café
11.00-12.00

Keynote: Prof. Dr. Julia KNOPF, Universität des Saarlandes (DE)
Konkret, digital und innovativ. Perspektiven des Sprachenlernens entlang der lebenslangen Bildungskette
12.00-12.30

Offizieller Abschluss | Clôture officielle | Chiusura ufficiale | Finiziun uffiziala
Bilanz und szenischer Ausklang
12.30-13.45 Apéro riche
14.00


Excursions & Explorations extra-muros mit Bezug zum Tagungsthema:
Giro turistico della città, Museumsbesuche, visite guidée artistique, Dégustation de vin, kleine Herbstwanderung, Tour de ville musicale, Vista oltre il paese, Spurensuche im Wallis zu Rilke, Chappaz & Bille, etc.

La registrazione online è possibile a partire dal 15 maggio 2021.

Arrivo e luogo del convegno

La sede del congresso è raggiungibile a piedi in 5 minuti dalla stazione FFS.

I diversi edifici congressuali e gli hotel riservati sono indicati sulla mappa.

 

 

 


Pernottamento
I contingenti sono riservati nei seguenti due alberghi:

Per ulteriori sistemazioni si prega di visitare il sito web di Brig Tourismus.


Contatto
Anita Jovanovska
PH-VS
Convegno "Homo digitalis"
Alte Simplonstrasse 33
CH - 3900 Brig

 

 

logo HEPVS PHVS complet

logo SUPSI 60mm ITALIANO

PHGR Logo CMYK